vSphere 6.5 Update 3

VMware ESXI e vSphere 6.5 Update 3 Rilasciato

A metà di Aprile circa VMware ha rilasciato l’Update 2 per quanto riguarda la versione 6.7 di Esxi e vCenter che è attualmente l’ultima versione disponibile per quanto riguarda il loro Hypervisor. Come tutti ben sappiamo, non tutti gli ambienti sono così dinamici da poter sempre stare al passo con l’ultima Release fortunatamente VMware non si dimentica delle release precedenti e dopo qualche mese è arrivato il turno di aggiornare anche la versione 6.5, che grazie al rilascio di questo mese ora è aggiornabile all’Update 3.

What’s New: VMware ESXi 6.5 Update 3

  • L’ixgben driver aggiunge il queue paring per ottimizzare l’efficienza della CPU.
  • Con Esxi 6.5 update 3 si possono ritracciare le licenze utilizzate, aggiornare la topologia degli switch, introdotti inoltre miglioramenti per la ricerca e per il Developer Center nel vSphere Client.
  • Esxi 6.5 Update 3 dispone del supporto legacy per i Server AMD Zen 2.
  • Aggiornamenti Driver Esxi 6.5 U3 fornisce aggionamenti per i seguenti drivers: lsi-msgpt2, lsi-msgpt35, lsi-mr3, lpfc/brcmfcoe, qlnativefc, smartpqi, nvme, nenic, ixgben, i40en e bnxtnet.
  • L’update 3 fornisce supporto per il Windows Failover Clustering e Windows Server 2019.
  • L’update 3 aggiunge la proprietà “com.vmware.etherswitch.ipfixbehavior” ai distributed virtual switches per abilitare come rintracciare il traffico inbound, outbound e relativo utilizzo. Con il valore impostato a “1”, il com.vmware.etherswitch.ipfixbehavior abilità il campionamento in ingress ed egress. Con il valore “0”, viene abilitato il campionamento solo in egress, che è anche la configurazione di default.

 

Maggiorni informazioni su: ESXI 6.5 Update 3 Release Notes

What’s New: VMware vCenter Server 6.5 Update 3

  • Con il vCenter 6.5 Update 3, gli eventi relativi all’aggiunta, rimozione o modifica di un “user roles”, vengono mostrati in relazione all’utente che ha avviato le modifiche.
  • Vsphere Auditing Improvements: vCenter Server 6.5 u3, migliora il VMware vCenter Single Sign-On auditing, aggiungendo eventi per le seguenti operazioni: gestione utenti, login, creazione gruppi, identity source e aggiornamento policy. Le nuove feature sono disponibili solo con la vCenter Server Appliance con l’embedded Platform Service Controller e non per il vCenter Server per Windows o vCenter Server Appliance con Platform Service Controller esterno. Supporta le identity sources vsphere.local, Integrated Windows Authentication(IWA), e Active Directory su LDAP.
  • Supporto a database esterni: vCenter Server 6.5 u3 aggiunge il supporto a Microsoft SQL Server 2014 SP3.

Maggiorni informazioni su: VMware vCenter Server 6.5 Update 3 Release Notes

Please follow and like us:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *