VCP Network Virtualization 6.2 – Cosa Studiare

VCP Network Virtualization 6.2 Cosa Studiare

Da qualche mese a questa parte sono riuscito a dedicare del tempo anche allo studio, complice un po’ di impegni lavorativi in meno e il tempo libero.
Dopo aver rinnovato con successo la VCP da 6.0 a 6.5 ed aver aggiunto qualche mese dopo anche la certifica di vSAN 2017 Specialist, mi sono concentrato sulla parte di Network Virtualization, topic che da un po’ di anni è uno degli elementi fondamentali quando si parla di soluzioni Cloud e di Sofware-Defined DataCenter.

 

Prima di tutto, cosa significa VCP?
E’ l’acronimo di VMware Certified Professional, che è l’acronimo che distingue il primo passo verso all’interno del mondo VMware.

Le certifiche VCP si dividono in quattro rami principali:

  • Data Center Virtualization
  • Network Virtualization
  • Desktop and Mobility
  • Cloud Management and Automation

Quello che però è un requisito fondamentale per poter arrivare ad avere la certifica VCP è frequentare un corso autorizzato VMware in una delle aree, e ovviamente passare l’esame.
Una volta superato questo scoglio, non sarà più necessario frequentare altri corsi per poter essere “autorizzati” a fare gli altri esami, in questa maniera, a patto di aver successo all’esame, si potranno conseguire più certifiche VCP senza l’obbligo di aver frequentato il relativo corso.

In questo articolo come detto precedentemente parleremo della certifica VCP per la Network Virtualization versione 6.2, questa è la pagina di riferimento dell’esame VCP-NV così da capire effettivamente sulla base delle certifiche che già uno detiene quale è il percorso per arrivare all’esame.

 

L’ESAME

L’esame di cui trattiamo in questo articolo è il “2v0-642” da prenotare come tutti gli esami VCP presso un centro accreditato Person Vue, potete vedere quello più vicino a voi collegandovi al sito personvue tentando di prenotare l’esame.
Per quanto riguarda lo svolgimento, il tempo a disposizione è abbondante, 2 ore, più che sufficienti per poter rivedere ogni domanda più di una volta.
In totale le domande sono 77, ed il punteggio minimo è fissato sullo standard 300 su 500.
Le domande vertono su molti argomenti trattati partendo dalle fondamenta del vSphere Network fino ad arrivare a configurazioni Cross-vCenter e Micro-segmentation. Non è un impresa titanica passarlo ma certamente richiede parecchie ore di studio ma soprattutto di pratica. Per nostra fortuna il web ci è amico, molteplici sono le risorse reperibili tra cui laboratori online, video, blog e documenti ufficiali a cui fare riferimento.

OFFICIAL DOCUMENTATION

E’ sempre un buon punto d’inizio utile non solo per studiare ma anche da consultare quando vengono alcuni dubbi!

Lascio anche la pagina relativa ai VMware Docs su NSX, dove poter consultare tutta la documentazione ufficiale tra le varie versioni di NSX (6.2 a 6.4), anche se vi ricordo che in questo articolo ci concentriamo alla versione 6.2. Utilissima e con informazioni chiare divise tra categorie.
Per l’esame c’è da tenere in considerazione anche la parte  legata al vSphere Networking, alcune domande vertono proprio sulla parte dedicata ai vSphere Distributed Switch presente in questa guida.

RISORSE

Avere una scaletta di argomenti riguardanti l’esame è sembra una buona prassi, in questo caso la pagina dell’esame ci viene in aiuto fornendoci proprio la Guida d’Esame, scaricabile in pdf così da fissare gli argomenti con relativi documenti/articoli da studiarsi.

Utilissimo per fare pratica il portale degli Hands on Lab, che consiglio tantissimo soprattuto perchè sempre fruibili ma soprattutto GRATUITI.  link

 

Tra i tantissimi laboratori che potete trovare all’interno del catalogo vi consiglio i seguenti tre:

  • HOL-SDC-1403 – VMware NSX Introduction
  • HOL-SDC-1424 – VMware NSX in the SDDC
  • HOL-SDC-1425 – VMware NSX Advanced

Suggerisco anche il videocorso Clear and Simple VMware NSX 6.2 and vSphere Virtual Networks curato da Rick Crisci  link

Utilissima anche la lista di video di vBrownBag in cui vengono curati nel dettagli alcuni obiettivi dell’esame:

  • Obiettivo 1 – Define Benefits of Running VMware NSX on Physical Network Fabrics
  • Obiettivo 2 – Describe Physical Infrastructure Requirements for a VMware NSX Implementation
  • Obiettivo 3 – Configure and Manage vSS and vDS Policies
  • Obiettivo 4 – Deploy VMware NSX 
  • Obiettivo 5 Configure VMware NSX Virtual Networks
  • Obiettivo 6 – Configure and Manage NSX Network Services
  • Obiettivo 7 – Configure and Administer Network Security
  • Obiettivo 8 – Perform Operations Tasks in a VMware NSX Environment

Lascio inoltre questa pagina del blog VMware che raggruppa un po’ quello condiviso sopra aggiungendoci anche altre risorse. link

E voi cosa avete usato per studiare NSX?

Please follow and like us:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *